L’AVVENTO A PRAGA dal 04 al 08 dicembre 2020

PRAGA

L’avvento nella capitale della Repubblica Ceca

 

dal 04 al 08 dicembre

5 giorni / 4 notti

IN AUTOBUS GT

PROGRAMMA

1° GIORNO: Bologna / Innsbruck / Ratisbona (km 680)

Partenza in pullman via autostrada in direzione del passo del Brennero. Arrivo a Innsbruck e sosta per ammirare in libertà i mercatini di Natale e per il pranzo libero. Nel pomeriggio si prosegue per Ratisbona. All’arrivo, sistemazione in hotel,  cena e pernottamento.

2° GIORNO: Ratisbona / Praga (km 260)

Dopo la prima colazione incontro con la guida locale e visita della città bavarese, dal glorioso passato. Breve tempo a disposizione per ammirare i mercatini di Natale sulla piazza Neupfarrplatz, tra i più belli di tutta la Germania, dove si susseguono file di bancarelle con i balocchi e le decorazioni per l‘albero, con i presepi e le figure intagliate, i giocattoli e molti altri oggetti anche di uso quotidiano. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per Praga, capitale della Repubblica Ceca sulle rive della Moldava. All’arrivo sistemazione in hotel,  cena e pernottamento. 

3° GIORNO: Praga

Prima colazione in hotel. Al mattino visita guidata di uno dei più prestigiosi luoghi della capitale: il Castello Hradcany, grandioso complesso di edifici, da cui si gode uno spettacolare panorama sulla città. Il Castello racchiude alcuni tesori d’arte, simbolo insuperabile della storia praghese: la Cattedrale di San Vito, dal IX secolo cuore spirituale della città; il Palazzo Reale, antica sede dei re di Boemia, poi centro dell’amministrazione asburgica e oggi sede del Presidente della Repubblica; la Chiesa romanica di San Giorgio, il più antico edificio del Castello; il Vicolo d’Oro, leggendaria viuzza con le suggestive casette colorate degli arcieri e alchimisti (al n. 22 abitava la sorella del celebre Franz Kafka, che qui veniva spesso a scrivere). Discesa a Mala Strana percorrendo la romantica Via Nerudova, nota per i suoi palazzi dalle tipiche insegne in ferro o pietra. Pranzo libero e tempo a disposizione. Nel pomeriggio continuazione della visita guidata di Mala Strana, la “Città Piccola”, cuore del Barocco boemo, con la Chiesa di San Nicola, la Chiesa del Bambin Gesù di Praga, gli importanti palazzi nobiliari, la suggestiva Isola di Kampa e, infine, il Ponte Carlo, un altro simbolo di Praga che da sette secoli collega la Città Vecchia e la Città Piccola sulle due rive opposte della Moldava. Al termine della giornata è prevista la cena in una caratteristica birreria. Pernottamento.

4° GIORNO: Praga

Prima colazione in hotel. Al mattino visita guidata di Stare Mesto, la “Città Vecchia”, imperdibile cuore storico di Praga dove, oltre allo spettacolo offerto dalle antiche e raffinate facciate che delimitano la piazza, si ammireranno la Torre con il celebre Orologio Astronomico medievale, la Chiesa di San Nicola, la Chiesa di Santa Maria di Tyn ed altri edifici. Si raggiungerà poi Piazza San Venceslao, cuore della Città Nuova, il terzo nucleo di Praga. Pranzo libero. Nel pomeriggio tempo a disposizione per visite individuali e per ammirare i mercatini di Natale, considerati tra i più belli al mondo che contribuiscono a dare alla città un’atmosfera ancora più magica e unica. I mercatini praghesi sono 6, i più famosi sono quelli nella Piazza della Città Vecchia e nella grande Piazza San Venceslao dove le bancarelle sono disposte a stella intorno alla statua di Jan Hus. Nelle numerosissime casette di legno si possono trovare i classici decori natalizi ma anche cristalli boemi e ceramiche, numerosi stand con specialità gastronomiche e tutti i manufatti dell’artigianato locale. Cena e pernottamento in hotel

5° GIORNO: Praga / Bologna (km 960)

Prima colazione in hotel e partenza per il rientro in Italia. Pranzo libero lungo il percorso. Arrivo a Bologna previsto per le ore 22.00.

 

Note: l’ordine delle visite ed escursioni potrebbe subire variazioni per motivi di ordine tecnico/organizzativo. Tutte le visite previste nel programma sono comunque garantite. Si fa però presente che le guide locali hanno la facoltà di decidere liberamente l’ordine delle stesse e anche la possibilità di variare i percorsi di visita, considerando i flussi turistici del momento. E’ inoltre possibile che a causa di eventi speciali, di manifestazioni pubbliche o istituzionali e di lavori di ristrutturazione o manutenzione, alcuni edifici, parchi o luoghi di interesse storico, naturalistico o culturale vengano chiusi al pubblico anche senza preavviso.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: € 615,00

Supplemento camera singola: € 190,00

Quota iscrizione: € 30,00

 

La quota comprende:

viaggio in pullman G.T. dalle località indicate; sistemazione in hotel 4 stelle in camera doppia standard; trattamento di mezza pensione; guida locale parlante italiano come da programma; accompagnatore Robintur; assicurazione Optimas (garanzia Viaggi Rischi Zero, assistenza sanitaria, rimborso spese mediche, assicurazione bagaglio e garanzia annullamento) di UnipolSai Assicurazioni.

NOTA BENE: tutti i nostri Clienti beneficiano automaticamente delle coperture aggiuntive Covid-19 previste dalla Polizza di UnipolSai Assicurazioni inclusa nella quota viaggio.

La quota non comprende:

facchinaggio; bevande; mance; ingressi ai siti e musei e/o monumenti durante le visite; tassa di soggiorno; extra personali e facoltativi in genere; tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

Numero di partecipanti previsti: minimo 25 / massimo 35 (*)

(*) Occupazione consentita in base alla normativa in materia di prevenzione al Covid19 in vigore alla data di pubblicazione del presente programma (DPCM del 7 settembre 2020) e soggetta ad eventuali modifiche al decadere della stessa.

Costo indicativo degli ingressi esclusi e da pagare in loco: € 30 per persona.

Supplemento navetta a/r per Bologna (servizio garantito con minimo 6 passeggeri): da Imola, Forlì, Cesena: € 55 per persona

Tour Operator Organizzatore: ROBINTUR

Documenti: per l’ingresso nella Repubblica Ceca, ai cittadini italiani maggiorenni è richiesta la carta d’identità valida per l’espatrio.
A partire dal 26/06/2012, su disposizione del Ministero dell’Interno, tutti i minori dovranno essere in possesso di un proprio documento di espatrio (passaporto o carta d’identità valida per l’espatrio). Da quella data quindi non saranno più valide le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori (i passaporti dei genitori rimarranno validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza).

Si segnala che diversi Stati non ritengono valide né la carta d’identità cartacea rinnovata con timbro sul retro del documento, né la carta d’identità elettronica con certificato cartaceo di proroga validità.