LAZIO, LA MERAVIGLIA DEI GIARDINI E LE VILLE dal 17 al 18 aprile 2021

IN VIAGGIO CON L’ARTE

LAZIO, la meraviglia dei giardini e le ville

 

dal 17 al 18 aprile 2021

2 giorni / 1 notte

con autobus GT

 

Con docente di Storia dell’Arte

Il Lazio è un territorio dalla lunga e tormentata storia. Nel periodo del Rinascimento e del Barocco ha visto una forte propensione a realizzare palazzi, ville e castelli per volontà delle famiglie nobili. Molti di questi edifici storici sono visitabili e custodiscono pregevoli opere d’arte come affreschi, tele, dipinti, statue, arredamenti lussuosi e così via. E poi un tesoro nascosto: i giardini botanici, testimonianze dell’arte dei giardini e del paesaggio, un patrimonio artistico e botanico unico al mondo! Viaggio in compagnia della Prof.ssa Maria Aurora Marzi, docente di storia dell’arte ed esperta relatrice in campo artistico.

.

PROGRAMMA

1° GIORNO: Bologna / Caprarola / Bagnaia / Viterbo (km 370)

Partenza in pullman via Firenze/Orvieto per la provincia di Viterbo. Arrivo a Caprarola e visita di Palazzo Farnese. Ricco di affreschi e circondato da splendidi giardini all’italiana, nasce come fortezza dalla struttura pentagonale, che venne poi sapientemente trasformata in maestosa residenza cinquecentesca per Alessandro Farnese, nipote di Papa Paolo III. Affascinante la magnifica Scala Regia interna, una scalinata a chiocciola poggiante su trenta colonne doriche e dai gradini così ampi da essere saliti a cavallo. Proseguimento per Bagnaia per la visita a Villa Lante, pregiatissimo esempio di architettura cinquecentesca costruita su progetto del Vignola, e del suo meraviglioso giardino all’italiana, elemento più importante di tutto il complesso, arricchito da leggiadre fontane, vasche decorate, cascate e giochi d’acqua che nascono da un trionfo di geometrie disegnate da siepi sempreverdi e statue in peperino. Pranzo libero in corso di visite. Nel tardo pomeriggio arrivo a Viterbo e sistemazione in hotel. Cena in ristorante con menù tipico e breve passeggiata nel centro storico della città, ricco di aristocratici palazzi, monumenti di spiccato interesse, suggestivi quartieri medievali, chiese e chiostri. Pernottamento.

2° GIORNO: Giardini della Landriana / Giardini di Ninfa / Bologna (km 630)
Prima colazione in hotel. Partenza in direzione del litorale romano. Arrivo ad Ardea e visita guidata ai Giardini della Landriana. La caratteristica del giardino è di essere diviso in “stanze” ognuna delle quali vanta una particolare caratteristica botanica che la rende unica come ad esempio la valle delle rose antiche con il lago, il giardino degli aranci, il viale bianco, il giardino degli ulivi, il prato blu, la vasca spagnola. Proseguimento quindi per Cisterna di Latina per la visita guidata al Giardino di Ninfa, dichiarato Monumento Naturale della Repubblica Italiana, un vero e proprio gioiello ambientale, botanico e storico.  Una delle particolarità del giardino è quella di avere, tra le tante specie botaniche, alcune piante provenienti da diverse parti del mondo che hanno trovato in questa zona un ottimo clima dove poter accrescersi e riprodursi. Pranzo libero in corso di visite. Nel tardo pomeriggio partenza per il rientro con arrivo a Bologna previsto per le ore 22.00.

Note: l’ordine delle visite ed escursioni potrebbe subire variazioni per motivi di ordine tecnico/organizzativo. Tutte le visite previste nel programma sono comunque garantite. Si fa però presente che le guide locali hanno la facoltà di decidere liberamente l’ordine delle stesse e anche la possibilità di variare i percorsi di visita, considerando i flussi turistici del momento. E’ inoltre possibile che a causa di eventi speciali, di manifestazioni pubbliche o istituzionali e di lavori di ristrutturazione o manutenzione, alcuni edifici, parchi o luoghi di interesse storico, naturalistico o culturale vengano chiusi al pubblico anche senza preavviso.

.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:  € 260,00

Quota iscrizione: € 35,00

Supplemento camera singola: € 30,00

 

La quota comprende:

viaggio in pullman GT; sistemazione in hotel 4 stelle, in camera doppia; 1 cena in hotel, bevande comprese (1 /4 di vino e 1/ 2 di acqua minerale); visite indicate in compagnia dell’assistente culturale Prof.ssa Maria Aurora Marzi; guida locale ove specificato nel programma; assicurazione Optimas (garanzia Viaggi Rischi Zero, indennizzo ritardo volo, assistenza sanitaria, rimborso spese mediche, assicurazione bagaglio e garanzia annullamento) di UnipolSai Assicurazioni.

NOTA BENE: tutti i nostri Clienti beneficiano automaticamente delle coperture aggiuntive Covid-19 previste dalla Polizza di UnipolSai Assicurazioni inclusa nella quota viaggio.

La quota non comprende:

ingressi ai siti/musei/monumenti indicati nel programma; extra obbligatori; facchinaggio, mance ed extra personali; tassa di soggiorno, ove prevista; tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

.

Numero di partecipanti previsti: minimo 30 / massimo 35 (*)

(*) Occupazione consentita in base alla normativa in materia di prevenzione al Covid19 in vigore alla data di pubblicazione del presente programma (DPCM del 7 settembre 2020) e soggetta ad eventuali modifiche al decadere della stessa.

Costo indicativo degli ingressi esclusi e da pagare in loco: € 35 per persona.

Supplemento navetta a/r per Bologna (servizio garantito con minimo 6 passeggeri):

da Imola, Forlì, Cesena: € 55 per persona

 

Tour Operator Organizzatore: ROBINTUR

Documenti Di Viaggio:

ai sensi dell’art. 109 del Testo Unico delle leggi di Pubblica Sicurezza, all’arrivo in hotel è necessario esibire i documenti attestanti l’identità di tutti i componenti della prenotazione, inclusi i minori di qualsiasi età. Tassa di Soggiorno: le amministrazioni locali hanno la facoltà di imporre un’imposta ai non residenti provvisoriamente in soggiorno nel territorio; nell’eventualità, la tassa di soggiorno non è compresa nelle quote e sarà da pagare in hotel al momento dell’arrivo.