TERME E BENESSERE – Settembre/Novembre 2020

BENESSERE E BORGHI DI TUFO

.

TOSCANA – ALTA MAREMMA

.

SORANO TERME

.

Una ventina d’anni fa, fra i boschi dell’Alta Maremma, un cane da tartufo a passeggio

col suo padrone ebbe una crisi di identità. Anziché trovare il pregiato fungo ipogeo,

il fiuto eccezionale del cane catturò qualcosa di nuovo e imprevedibile: una vena di preziosa

acqua termale. È così che in quella giornata inusuale comincia la storia più recente

delle Terme di Sorano e della struttura ricettiva con centro benessere che oggi ti accoglie fra i boschi e

i “borghi del tufo”.

.

Italy. Tuscany. Sorano. A small medieval town on a cliff. Night city lights

Parliamo di storia recente perché le terme di Sorano erano già note nel medioevo e frequentate

dalle nobili famiglie degli Orsini e degli Aldobrandeschi. Già allora la Pieve di Santa Maria

dell’Aquila, oggi custodita nel cuore del Residence delle Terme di Sorano, si trovava 

a pochi passi dalla sorgente di acqua bicarbonato-magnesio-calcica che sgorga

naturalmente a 37,5 gradi ed è ricca di proprietà depurative e curative.

.

Il residence delle Terme di Sorano è dunque un esempio di sapiente integrazione fra turismo

e territorio, storia e relax, natura incontaminata ed eccellenza culturale, benessere

e buona cucina. Sorano si trova infatti in un luogo unico, la regione del tufo a cavallo

fra Maremma e Tuscia. L’area del Parco archeologico del Tufo comprende le misteriose 

necropoli etrusche, una fitta rete di “vie cave” scavate fra ripide pareti di tufo e alcuni

antichi borghi (Pitigliano e Sovana, oltre a Sorano) arrampicati sugli strapiombi o

letteralmente intagliati nella roccia.

Oltre ai borghi del tufo, dal residence si possono facilmente raggiungere le spiagge

dell’Argentario, Orvieto e Civita di Bagnoregio (a meno di un’ora d’auto), mentre il lago di

Bolsena e la vetta del monte Amiata si raggiungono in circa mezz’ora. Impossibile vedere

tutto in un weekend. Ma se questa strana estate 2020 ti ha lasciato la voglia di “staccare”

dal mondo, prendi una settimana di libertà a inizio autunno e non lasciarti sfuggire

quest’angolo di Toscana.

.

Prima o dopo un bagno termale rigenerante, non lasciarti sfuggire una passeggiata fra

le ripide stradine di questi borghi magnificamente intatti; esplora i palazzi nobiliari,

le pievi e le rocche, gli edifici di pietra, le piazzette quasi deserte, le scalinate che

sbucano improvvise su sprofondi che dominano il verde di panorami infiniti. Spingiti poi fino

Montemerano, uno dei Borghi più Belli d’Italia, immutato e protetto da tre cerchie

di mura. E per un’esperienza fra il mistico e il misterioso, fai un salto a Vitozza, un

insediamento rupestre con circa 200 grotte, resti di castelli e colombari

nascosti fra i sentieri del bosco.

Clicca qui 

per scoprire tutti i servizi del Residence delle Terme di Sorano 

e le nostre fantastiche offerte benessere da settembre a novembre.