Home » VIAGGI IN EVIDENZA » TURCHIA CLASSICA – partenze 21 e 28 aprile 2019 – volo da Bologna (03)

TURCHIA CLASSICA – partenze 21 e 28 aprile 2019 – volo da Bologna (03)

TURCHIA CLASSICA – partenze 21 e 28 aprile 2019 – volo da Bologna (03)
.
Viaggi di primavera
TURCHIA CLASSICA
21 e 28 aprile 2019
Volo da Bologna, Venezia, Milano

 

 

.

8 giorni / 7 notti
TRASPORTO: Voli di linea Pegasus / Turkish A. da Milano, Venezia, Bologna, Roma
ALBERGHI: Quattro stelle (classificazione locale)

.

PROGRAMMA

.

1° Giorno – ITALIA / ISTANBUL
Incontro dei partecipanti nell’aeroporto, formalità d’imbarco e partenza per Istanbul con volo di linea. Istanbul è la prima tappa di questo viaggio. Bizanzio fù il suo primo nome, fondata da Byzas sul Bosforo, a cavallo di due continenti, attorno al Corno d’Oro. Costantino la fece capitale dell’impero nel 324, chiamandola Nuova Roma e dopo Costantinopoli. Quando nel 1453 cadde nelle mani ottomani, divenne la capitale loro fino al 1923, col nome Istanbul. Oggi è una moderna ed efficiente metropoli,  con circa 15 milioni di abitanti, centro commerciale e culturale di tutta la nazione. All’arrivo trasferimento e sistemazione in albergo. Cena e Pernottamento.

.

2° Giorno – ISTANBUL
Pensione completa. Intera giornata dedicata alla visita della sorprendente Istanbul. Con la visita partendo dall’Ippodromo nel cuore della città antica. La Moschea Blu famosa per i sei minareti e le maioliche blu e Il Palazzo di Topkapi, l’antica residenza dei sultani ottomani oggi trasformato in museo. Al termine Grand Bazar con tempo libero. Rientro in albergo. Cena e pernottamento.

.
   3° Giorno – ISTANBUL / IZMIR
Pensione completa. La mattina visita della Chiesa, ora Museo, di Santa Sofia, successivamente partenza per Izmir via Ponte Osman Gazi sul Mar di Marmara, il quarto più lungo del mondo. Pranzo lungo percorso e proseguimento per İzmir . Arrivo, sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento.

.
   4° Giorno – IZMIR / EFESO / PAMUKKALE (DENIZLI)
Pensione completa. La mattina partenza per Efeso. Ai piedi di una collina c’è tutta l’antica città di Efeso. L’Odeon, piccolo teatro; la via dei Cureti con i suoi templi e statue; la Biblioteca di Celso, del II. sec d.C., una delle più famose del mondo antico; la Via del Marmo con a fianco l’Agorà; la via Arcadiana che portava al porto; e il magnifico Teatro capace di 25 mila posti. Dopo la visita del sito archeologico di Efeso partenza per Pamukkale. Visita di Pamukkale con le sue cascate pietrificate insieme con l’antica città di Hierapolis. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

.
   5° Giorno – PAMUKKALE / KONYA / CAPPADOCIA
Pensione completa. La mattina partenza per Cappadocia via Konya (Antica Iconio). A Konya visita del mausoleo di Mevlana e il monastero con la caratteristica cupola a maioliche azzurre dei Dervisci rotanti. Proseguimento per la Cappadocia, con breve sosta lungo il percorso al Caravanserraglio di Sultanhani o Agziharahan. Arrivo in Cappadocia in serata. Cena e pernottamento.

.

6° Giorno – CAPPADOCIA
Pensione completa. La mattina presto possibilità di partecipare facoltativamente ad un giro in Mongolfiera sulle valli della Cappadocia per vivere una esperienza indimenticabile. Intera giornata dedicata alla visita di questa regione. il museo all’aperto di Göreme con le chiese rupestri ricche di affreschi, Uçhisar, la valle di Avcilar, Pasabag (camini delle fate) la citta sotterranea di Ozkonak o Kaymaklı . Visita ad un laboratorio per la lavorazione e vendita di pietre dure, oro e argento. Sosta ad una cooperativa locale per l’esposizione della produzione dei famosi tappeti turchi. Rientro in albergo, cena e pernottamento. Possibilità di assistere facoltativamente ad una serata turca dopo cena in un locale caratteristico in Cappadocia.

.
   7° Giorno – CAPPADOCIA / ANKARA / PENDIK (ISTANBUL)
Pensione completa. In mattina partenza per Ankara via lago salato. All’arrivo visita al museo delle civiltà anatoliche. Al termine delle visite proseguimento per Pendik e sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

.

8° Giorno – PENDIK / ISTANBUL / ITALIA
Prima colazione e trasferimento all’aeroporto di Istanbul per partenza con voli di linea. Arrivo e fine dei nostri servizi.

.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE   €  780,00

.

SUPPLEMENTI 

Camera singola (previa disponibilità) € 240,00.

Tasse aeroportuali (indicative) € 95/140,00

Quota iscrizione € 50,00

.

LE QUOTE COMPRENDONO

• trasporto aereo con voli di linea • trasporto in franchigia di 20 kg di bagaglio • trasporti interni, come indicato nei singoli programmi • sistemazione in camere doppie con servizi, in hotel di categoria 4 stelle (classif. loc.) • pensione completa • visite ed escursioni con tour escort locali parlanti italiano indicate nei programmi (ingressi inclusi solo quando espressamente specificato) • borsa da viaggio in omaggio • assicurazione infortunio, malattia e bagaglio.

.

LE QUOTE NON COMPRENDONO

• tasse aeroportuali • eventuali tasse di ingresso richieste in frontiera • facchinaggio • mance obbligatorie (€ 4 al giorno) da pagare in loco • bevande, extra personali in genere e tutto quanto non espressamente indicato nei programmi.

.

DOCUMENTI PER L’ESPATRIO

Per i cittadini italiani, per recarsi in Turchia, è sufficiente la carta di identità valida per l’espatrio (escluso con rinnovo della validità) oppure il passaporto; entrambi con validità residua di almeno 6 mesi. Il passaporto e la carta d’identità sono personali, pertanto il titolare è responsabile della loro validità e l’agenzia organizzatrice non potrà mai essere ritenuta responsabile di alcuna conseguenza (mancata partenza, interruzione del viaggio, etc.) addebitabile a qualsivoglia irregolarità degli stessi. È bene in ogni caso consultare il sito www.poliziadistato.it/articolo/1087-passaporto/ per informazioni su aggiornamenti e variazioni relativi ai documenti che permettono l’ingresso nei vari paesi in programmazione. Si fa notare che, i minori fino a 14 anni devono sempre viaggiare accompagnati da un adulto, genitore o da chi ne fa le veci. è necessario, nel caso che sul passaporto o carta d’identità del minore di 14 anni non fossero indicate le generalità dei genitori, essere in possesso di una documentazione da cui risultino le generalità dell’accompagnatore, pertanto nel caso di genitore “estratto di nascita”, mentre nel caso di terza persona “atto di accompagno” vidimato dalla Questura oppure l’iscrizione dell’accompagnatore sul passaporto del minore, la validità di questi documenti è di 6 mesi. Per i cittadini di altra nazionalità esiste una casistica molto variegata per
cui è necessario assumere le informazioni dovute di volta in volta.