INDIA “Maha Kumbh Mela” con Fotografo Professionista – 23 gennaio 2025

Tour Explore con esperto

INDIA

La magia del Maha Kumbh Mela

.

Dal 23 gennaio al 02 febbraio 2025

Aereo da Milano e Roma
11 giorni / 10 notti
Gruppo min. 10 / max. 15 partecipanti
Accompagnatore esperto fotografo Luigi Rota

DESCRIZIONE

L’India, un Paese dai mille volti impossibile da descrivere con un unico aggettivo, un luogo unico che affascina, sconvolge e che sicuramente non lascia mai indifferenti. Il suo misticismo, molto lontano dal pensiero occidentale, esplode nella festa religiosa più grande del Mondo: il Maha Kumbh Mela, che ogni 12 anni raduna milioni di fedeli a Prayagraj, per purificare il proprio karma, immergendosi nelle acque sacre all’incontro dei fiumi Gange e Yamuna con il mitico Saraswati. Solo la magia di uno scatto fotografico può immortalare l’unicità di questo evento e il caleidoscopio di colori che sprigiona dalla folla, un mix di sensazioni e atmosfere impossibili da descrivere con le parole.

Tour con la presenza del fotografo esperto Luigi Rota, docente NikonSchool, che accompagnerà il gruppo attraverso workshop fotografici dedicati a tutti per ottenere immagini suggestive e di forte impatto emotivo oltre la visione turistica. Un fotografo impara ad osservare e vedere tutto con occhi diversi; attraverso il racconto con le proprie immagini, la magia della luce e l’interpretazione personale si può vivere un viaggio in modo molto più profondo ed emozionante.

PROGRAMMA

1° giorno – giovedì 23 Gennaio – ITALIA/INDIA
Arrivo libero in aeroporto in tempo utile per il disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea Qatar Airways diretto a Doha. All’arrivo, cambio di aeromobile e proseguimento per Delhi con volo di linea Qatar Airways delle 02:20. Pernottamento a bordo. Delhi è stata capitale di diversi imperi indiani del periodo medioevale ed è una delle città più antiche del mondo. Durante il XVIII e il XIX secolo, quando la Compagnia Inglese delle Indie Orientali acquisì il controllo di gran parte del Paese, la capitale fu spostata a Calcutta fino al 1911, anno in cui Re Giorgio V la fece tornare a Delhi annunciando la nascita di “Nuova Delhi”, una nuova parte della città costruita appositamente per assolvere questo compito. Quando nel 1947 l’India ottenne l’indipendenza, Nuova Delhi rimase capitale e sede del governo. Oggi è un importante punto di riferimento per la cultura, la politica, e il commercio del Paese. NB. Su richiesta è possibile partire da Roma Fiumicino con voli di linea Qatar Airways. Il punto di ritrovo con i passeggeri in partenza da Milano Malpensa, sarà il gate d’imbarco del volo per Delhi presso l’aeroporto di Doha. Da quel momento il gruppo proseguirà il viaggio insieme.

2° giorno – venerdì 24 Gennaio – DELHI
Sistemazione prevista: Delhi hotel 4 stelle
Arrivo a Delhi alle 08:25, disbrigo delle formalità doganali, incontro con la guida locale e trasferimento in hotel con pullman privato per lasciare i bagagli. Le camere saranno disponibili nel pomeriggio (indicativamente dopo le 14:00). Pranzo libero. Partenza in pullman privato per visitare il Complesso del Qutb, dichiarato dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità, con il minareto in mattoni più alto del mondo. A seguire sosta al Gurdwara Bangla Sahib, uno dei più importanti siti liturgici della religione Sikh. Come in tutti i gurdwara, anche in questo viene praticata la tradizione del langar: chiunque, indipendentemente dalla razza o dalla religione, può cibarsi gratuitamente presso la mensa del tempio. Il langar (cibo) è preparato da personale volontario e dai gursikh che lavorano al temp eio che servono all’incirca 5000 pasti al giorno. Al termine delle visite, trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno – sabato 25 Gennaio – DELHI/LUCKNOW
Sistemazione prevista: Lucknow hotel 4 stelle
Prima colazione da asporto/al sacco. Trasferimento con pullman privato alla stazione ferroviaria in tempo utile per salire a bordo del treno delle 06:10 diretto a Lucknow, capitale del popoloso stato dell’Uttar Pradesh. Ricchissimo di storia e di tradizioni, l’Uttar Pradesh occupa buona parte del Doab, la pianura alluvionale del Gange sulle cui rive si svolgono da millenni i riti e le celebrazioni più sacre degli Indù. Vivendo all’ombra di Agra e Varanasi, Lucknow è forse una delle destinazioni turistiche più sottovalutate dell’Uttar Pradesh. La città, bagnata dal fiume Gomti, è stata luogo di elezione dell’Islam sciita ed è famosa proprio per i magnifici monumenti musulmani dallo stile decisamente originale. Lucknow è famosa anche per i bellissimi ghararas, gli abiti tradizionalmente indossati dalle donne musulmane di questa zona. Arrivo a Lucknow verso le 12:55, trasferimento in hotel con pullman privato, sistemazione nelle camere riservate e pranzo libero. Pomeriggio a disposizione per scoprire la città, alla ricerca degli angoli più iconici da immortalare con la macchina fotografica. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno – domenica 26 Gennaio – LUCKNOW
Sistemazione prevista: Lucknow hotel 4 stelle
Prima colazione in hotel e partenza in pullman privato per vistare la città iniziando dal  complesso del Bara Imambara, grande santuario sciita, noto soprattutto per il suo incredibile labirinto, il Bhool Bhulaiya, formato da più di mille corridoi e circa cinquecento ingressi simili. La costruzione del complesso fu voluta dal nababbo Asaf-ud-Daula all’inizio del 1784, quando una violenta carestia ridusse la popolazione alla fame. Uno dei suoi obiettivi era proprio quello di fornire impiego alle persone colpite da questa terribile calamità. Il complesso include anche la bianchissima moschea di Asafi e una piscina a gradini. La visita prosegue con la Rumi Darwaza, porta di accesso a Lucknow, modellata sullo stile della Sublime Porta di Istanbul e con il Chhota Imambara, o Imambara di Hussainabad uno degli edifici più belli e affascinanti della città vecchia, costruito da Muhammad Ali Shah come mausoleo personale. Pranzo libero e nel pomeriggio visita delle rovine della Residenza Britannica, la fortezza costruita dagli inglesi in cui trovarono rifugio i coloni durante la rivolta del 1857. Nel vicino cimitero sono ospitate le tombe di centinaia di inglesi morti durante l’assedio. Al termine della visita, rientro in hotel, cena e pernottamento.

5° giorno – lunedì 27 Gennaio – LUCKNOW/PRAYAGRAJ (km 200 ca. – 5 ore ca.)
Sistemazione prevista: Prayagraj Campo Tendato
Prima colazione in hotel e partenza in pullman privato per Prayagraj, un tempo conosciuta come Allahabad. Questo è un luogo di grandissima importanza nella religione induista, poiché si trova alla confluenza dei fiumi sacri Gange e Yamuna e del mitico fiume sotterraneo Saraswati. È inoltre uno dei quattro siti principali in cui ha luogo la festa religiosa più grande del mondo: il Maha Kumbh Mela, un pellegrinaggio Indù di massa durante il quale i fedeli si ritrovano per purificare il proprio karma, immergendosi nelle acque sacre. Secondo la teologia induista, l’origine della festività deriva da un episodio narrato in uno dei testi sacri più popolari. A causa di una maledizione, le divinità avevano infatti perso la loro forza e per riconquistarla dovevano ottenere l’Amrita, l’acqua della vita eterna, che scaturisce agitando le acque degli oceani. Per far questo però avrebbero dovuto accordarsi e collaborare con gli asura, i demoni loro acerrimi nemici, promettendo inoltre di condividere con loro i benefici. Gli asura accettarono. Quando, però, l’urna contenente l’Amrita apparve, scoppiò uno scontro cosmico tra le due fazioni che durò per dodici giorni e dodici notti, equivalenti a dodici anni umani. Vishnu, intervenuto per recuperare l’Amrita, volò via con l’urna (kumbh) da cui caddero quattro gocce, ognuna delle quali finì in un luogo preciso della terra: Allahabad (Prayagraj) nell’Uttar Pradesh, Haridwar nell’Uttarakhand, Ujjain nel Madhya Pradesh e Nashik nel Maharashtra. L’evento di maggior rilievo durante l’intero festival è quindi l’abluzione rituale presso le rive dei quattro punti sacri, in grado di purificare l’anima dai peccati. Arrivo al campo tendato, pranzo e pomeriggio a disposizione. Cena e pernottamento al campo
INFORMAZIONI IMPORTANTI MAHA KUMBH MELA Nel 2025 la città sacra di Prayagraj ospiterà il Maha Kumbh Mela, rito induista millenario che si svolge una volta ogni dodici anni. Il nostro viaggio vi porterà qui per tre giorni per assistere al più grande raduno religioso della Terra, durante il quale milioni di pellegrini purificheranno corpo e spirito nelle acque del Gange. Un evento raro, da vivere almeno una volta nella vita per comprendere al meglio gli innumerevoli volti dell’India. Impossibile dettagliare nel programma gli eventi religiosi più o meno importanti che si terranno in questi tre giorni, perché indissolubilmente legati a variabili religiose imposte dalle numerose sette induiste e da imprescindibili indicazioni delle autorità deputate alla sicurezza. Essendo il Kumbh Mela un evento esclusivamente religioso, non esistono zone riservate ai turisti per assistere al raduno sacro. Per affrontare in modo adeguato l’impatto con un evento così eccezionale, è indispensabile che i viaggiatori abbiano un grande spirito di adattamento e un’ottima flessibilità mentale. Si potranno infatti presentare difficoltà di varia natura e assolutamente imprevedibili. Circa il comportamento da tenere a Prayagraj è inoltre richiesta la stretta osservanza delle indicazioni fornite dalla guida locale. Il campo tendato è composto da ampie tende a due letti fornite di lenzuola e coperte, servizi privati (bagno, doccia), elettricità, acqua calda e gfbnhfredda. I pasti sono serviti in una tenda-ristorante e sono esclusivamente vegetariani. La religione induista non permette infatti il consumo di carne in prossimità del fiume sacro. Le pietanze, quindi, potrebbero non incontrare pienamente il gusto di tutti, ma è necessario che i viaggiatori tengano presente l’eccezionalità del posto e dell’evento. Sempre per motivi religiosi, le bevande saranno tassativamente non alcoliche. Si suggerisce di portare tappi per le orecchie, perché le cerimonie religiose ed i canti possono svolgersi anche di notte e in prossimità del campo. Nel periodo compreso tra ottobre e febbraio le temperature a Prayagraj variano dai 6°/ 8° notturni ai 25° / 30° diurni.

6° giorno – martedì 28 Gennaio – PRAYAGRAJ
Sistemazione prevista: Prayagraj  Campo Tendato
Prima colazione, pranzo e cena al campo tendato. Giornata a disposizione per visitare liberamente l’immenso insediamento provvisorio, costruito appositamente per celebrare il Maha Kumbh Mela. Camminando tra la gente, sarà possibile immortalare le immagini più suggestive di questo straordinario evento, dichiarato dall’UNESCO Patrimonio Culturale Intangibile dell’Umanità. Si stima che all’ultimo Maha Kumbh Mela di Prayagraj svoltosi nel 2013, abbiano partecipato più di ottanta milioni di persone. Riti e processioni si susseguono ininterrottamente giorno e notte all’interno di questo incredibile insediamento mistico, nato dal nulla e formato da milioni di tende dove migliaia di asceti itineranti e di maestri spirituali,  i Sadhu e i Guru, vivono, pregano e meditano facendo proselitismi. I momenti culminanti del Kumbh Mela sono i bagni sacri, durante i quali i devoti si immergono completamente o parzialmente nell’acqua, fonte di rinascita spirituale e di purificazione dai peccati, mentre recitano preghiere e mantra. Durante il festival vengono inoltre svolte numerose attività, come discussioni ed assemblee religiose, canti devozionali e donazione di cibo a uomini saggi, donne e poveri. Chi ama la fotografia non può che rimanere estasiato di fronte a così tante emozioni e al caleidoscopio di colori che sprigiona dalla folla, un mix di sensazioni e atmosfere impossibili da descrivere se non grazie all’obiettivo di una macchina fotografica.

7° giorno – mercoledì 29 Gennaio – PRAYAGRAJ – BAGNO REALE
Sistemazione prevista: Prayagraj  Campo Tendato
Prima colazione al sacco, pranzo e cena al campo tendato. Oggi si celebra il Shahi Snan, il Bagno Reale, l’evento per eccellenza del Maha Kumbh Mela. Durante la notte (verso le 02:30) si raggiunge a piedi Sangam uno dei luoghi più sacri e venerati per la balneazione. Proprio qui, infatti, la tradizione vuole che sia caduta una delle gocce di Amrita. All’alba  i Naga Baba, i re del Maha Kumbh Mela, escono urlando dalle loro tende completamente nudi, con il corpo cosparso di cenere e impugnando spade o tridenti, le loro armi simbolo di asceti-guerrieri. Come prevede una tradizione millenaria, saranno loro i primi a fare il Bagno Sacro, immergendosi nel punto di confluenza dei tre fiumi sacri, seguiti poi dalla folla oceanica di fedeli che purificheranno così la propria anima e il proprio karma. Impossibile non rimanere coinvolti dal vortice di emozioni e misticismo che sprigiona da questa cerimonia. Resto della giornata a disposizione per catturare ancora immagini e momenti unici.

8° giorno – giovedì 30 Gennaio – PRAYAGRAJ/VARANASI (km 120 ca.  – 3 ore ca.)
Sistemazione prevista: Varanasi Heritage Hotel
Prima colazione al campo tendato e partenza in pullman privato verso l’antichissima città sacra di Varanasi. All’arrivo, rilascio dei bagagli in hotel. Le camere saranno disponibili dopo le 14:00. Pranzo libero. Nel tardo pomeriggio si potrà assistere al Ganga Aarti, rituale Indù dedicato alla Dea Madre Ganga, la Dea del fiume indiano più sacro. La cerimonia ai svolge sul ghat principale in un’atmosfera molto mistica e coinvolgente, dove alcuni officianti eseguono un’elaborata puja (rituale di offerta), che ha come componente essenziale il fuoco. Rientro in hotel per cena e pernottamento.

9° giorno – venerdì 31 Gennaio – VARANASI
Sistemazione prevista: Varanasi Heritage Hotel
Prima colazione e cena in hotel. Di primissimo mattino, trasferimento al molo d’imbarco e partenza a bordo di imbarcazioni locali, che scivolando lungo il Gange, arrivano di fronte ai ghat. Da questa posizione privilegiata si potrà assistere ai rituali dei pellegrini che da secoli si immergono nelle sue acque, catturando immagini uniche di vita quotidiana. I fedeli credono che il bagno nel Gange (soprattutto in occasione di eventi particolari) permetta loro di ottenere il perdono dei peccati e un aiuto per raggiungere la salvezza. Prima di tornare in hotel per la prima colazione, visita al Kashi Vishwanath uno dei più famosi templi indù dedicati a Shiva. Dopo la prima colazione, resto della giornata a disposizione per passeggiare tra le strette vie della città santa di Varanasi o lungo i mistici ghat, scoprendo gli angoli più nascosti e gli scorci più suggestivi. Pernottamento in hotel.

10° giorno – sabato 1 Febbraio – VARANASI/DELHI
Prima colazione in hotel e pranzo libero. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per il disbrigo delle formalità d’imbarco. Partenza con volo di linea diretto a Delhi. All’arrivo, trasferimento in pullman privato verso la parte storica di Delhi per catturare le ultime immagini di questo meraviglioso Paese. Sota alla Jama Masjid, la Moschea del Venerdì, il più grande luogo di culto islamico di tutta l’India, che può ospitare fino a 25.000 fedeli. A seguire, passeggiata nel coloratissimo mercato delle spezie Khari Baoli e, se le tempistiche lo permetteranno, sosta all’Agrasen Ki Baoli uno storico pozzo a gradini lungo sessanta metri e largo quindici, che grazie ai suoi centootto gradini raggiunge una profondità di quaranta metri. Al termine delle visite, trasferimento in pullman privato verso la zona di Aerocity. Cena presso il ristorante di un hotel, dove sarà inoltre possibile utilizzare alcune camere di cortesia per rinfrescarsi prima di partire per il viaggio di ritorno in Italia.

11° giorno – domenica 2 Febbraio –  INDIA/ITALIA
Trasferimento in aeroporto con pullman privato in tempo utile per il disbrigo delle formalità d’imbarco. Partenza con volo di linea Qatar Airways delle 03:40 diretto a Doha. Arrivo, previsto alle 05:40, cambio di aeromobile e proseguimento per l’Italia con volo di linea Qatar Airways delle 08:55. Arrivo a Milano Malpensa alle 13:25 e fine dei servizi.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE € 4.599

La quota comprende:
– Volo di linea Qatar Airways a/r da Milano Malpensa e Roma Fiumicino in classe economica (via Doha)
– Voli di linea Air India (o altra compagnia aerea locale) in classe economica per il collegamento interno dettagliato nel programma (10° giorno)
– Biglietto di seconda classe in carrozza con aria condizionata per il treno da Delhi a Lucknow (3° giorno)
– Trasferimenti da e per gli aeroporti/stazione ferroviaria all’estero in coasterbus privato
– Tour di gruppo min.10 max.15 partecipanti
– Sistemazione in hotel in camera doppia standard con servizi privati per un totale di 5 notti (2° , 3°, 4° , 8° e 9° giorno) e in campo Deluxe in tenda doppia con servizi privati per un totale di 3 notti (5°, 6° e 7° giorno)
– Camere di cortesia in hotel (massimo 3) a Delhi il 10° giorno
– Trattamento pasti: mezza pensione (prima colazione e cena), dalla prima colazione del 2° giorno alla prima colazione del 10° giorno e pensione completa (prima colazione, pranzo e cena) durante il soggiorno al campo tendato Deluxe (5°, 6° e 7° giorno)
– Escursioni e visite in coasterbus privato come dettagliato nel programma
– Giro in barca sul Gange a Varanasi (9° giorno)
– Biglietti d’ingresso (complesso del Qutb Minar a Delhi; Bara Imambara, Chhota Imambara e Residenza Britannica a Lucknow; Kashi Vishwanath a Varanasi)
– Docente fotografo professionista dall’Italia e per tutta la durata del viaggio
– Schede/guide sulla tecnica di fotografia realizzate dal docente
– Durante il viaggio sessioni di editing fotografico con il docente, sessioni di scatto one to one e revisione finale degli scatti
– Guida locale parlante italiano
– Kg.23 di franchigia bagaglio in stiva sui voli intercontinentali; Kg.15 di franchigia bagaglio in stiva sul volo interno
– Assicurazione IMA sanitaria/bagaglio base e annullamento (massimali spese mediche € 30.000) – richiedere il fascicolo informativo all’atto della prenotazione.
– Quota d’iscrizione (€ 79 a persona)
– Tasse aeroportuali e security charges dei voli di linea (€ 460 a persona; prezzo soggetto ad aumento fino ad emissione dei biglietti aerei)

La quota non comprende:
– Visto d’ingresso in India, che ogni partecipante al viaggio dovrà richiedere direttamente on-line. Il costo esatto sarà formalizzato dalle competenti autorità indiane solo all’atto della richiesta
– Bevande e pasti non menzionati nel programma o indicati come liberi o facoltativi
– Biglietti d’ingresso a musei, monumenti, siti archeologici, parchi nazionali e luoghi d’interesse storico, naturalistico e/o culturale non menzionati alla voce “la quota comprende”
– Qualsiasi extra di carattere personale (ad esempio telefonate, servizio lavanderia etc.etc.)
– Eventuali tasse per utilizzo delle macchine fotografiche, cineprese, videocamere (incluse quelle dei cellulari) da pagare all’ingresso di parchi/siti/musei e in tutti i luoghi che lo richiedono
– Peso in eccedenza dei bagagli in stiva rispetto ai kg. indicati (da pagare direttamente alla compagnia aerea all’imbarco)
– Le mance al personale alberghiero, agli autisti e alla guida
– Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”

INFO UTILI

1 notte a Delhi + 2 notti a Lucknow + 3 notti a Prayagraj + 2 notti a Varanasi

DETTAGLI HOTEL:
Delhi, India Hotel 4 stelle
Lucknow, India Hotel 4 stelle
Prayagraj, India Campo Tendato Deluxe
Varanasi, India Heritage Hotel

IMPORTANTE SAPERE CHE
L’effettuazione del tour è soggetta al raggiungimento di minimo 10 partecipanti (massimo 15 partecipanti)
Per le sue caratteristiche, l’itinerario non è indicato per persone con mobilità motoria ridotta.
Per motivi tecnico/operativi, l’ordine cronologico delle visite previste durante il tour potrebbe essere cambiato, senza che questo comporti alterazione nel contenuto del programma di viaggio. Le guide locali hanno inoltre la facoltà di decidere liberamente l’ordine delle stesse, variando anche i percorsi di visita, in base ai flussi turistici del momento. È infine possibile che a causa di eventi speciali, di manifestazioni pubbliche o istituzionali e di lavori di ristrutturazione o manutenzione, alcuni edifici, parchi o luoghi di interesse storico, naturalistico o culturale vengano chiusi al pubblico anche senza preavviso.
Gli orari dei voli indicati nel programma e il chilometraggio giornaliero del pullman con i relativi tempi di percorrenza, sono indicativi e non possono tener conto di fattori imprevedibili in grado di causare ritardi o maggiori percorrenze (riardi, cambi operativi o cancellazione dei voli, incidenti, lavori di manutenzione stradale, deviazioni, traffico etc.etc.).
Tasse aeroportuali: importo indicativo, soggetto a variazione fino all’emissione dei biglietti.

CAMBIO APPLICATO (rilevazione del 09/05/24)
1 Rupia Indiana = 0,01115 Euro

Si fa presente che fino a 20 giorni prima della partenza i prezzi dei servizi a terra potranno essere aumentati in base all’oscillazione dei cambi; i prezzi saranno inoltre soggetti ad eventuale adeguamento dovuto all’oscillazione del costo carburante (jet aviation fuel) e alla variazione di diritti e tasse su alcune tipologie di servizi, quali imposte e tasse locali, tasse di atterraggio, di sbarco o imbarco nei porti e negli aeroporti.

DOCUMENTI
Si raccomanda di consultare sempre il sito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale per avere informazioni sulla documentazione richiesta per l’ingresso nel Paese e per avere aggiornamenti: www.viaggiaresicuri.it

Condizioni generali del contratto di Vendita dei Pacchetti Turistici consultabili alla pagina documenti importanti di www.gattinonitravel.it