LA LAGUNA DI VENEZIA 22/26 ottobre

“incontri di valore”

LA LAGUNA DI VENEZIA TRA TERRA E ACQUA

dal 22 al 26 ottobre 2022

5 giorni/4 notti
Treno + vaporetto

Viaggio di gruppo con accompagnatore Robintur

Novità 2022 ** Itinerario inedito, ricco di testimonianze e incontri.
Le isole meno note e più autentiche della Laguna di Venezia.
Immancabili visite a Burano e Murano.

Un viaggio a basso impatto, un gesto di solidarietà, consapevolezza e sostenibilità in difesa di un ambiente fragile e ricchissimo. Venezia parla da sola: la sua storia, la sua conformazione, il patrimonio inestimabile, tutto concorre a renderla attraente. Pochi sanno però della vita vera della città d’acqua, che è prima di tutto una città lagunare, fatta di isole, anche agricole, fatta di ritmi lenti e rispettosi negli spostamenti che avvengono lungo vie quasi impalpabili. Venezia e la sua laguna sono un microcosmo di piccole e grandi sorprese. Per respirarle a pieno, arriveremo in treno e ci muoveremo a piedi e con i vaporetti. Senza fare rumore. O facendone il meno possibile.

Itinerario

1°Giorno – Firenze – Bologna / Venezia / Isola Di Sant’Erasmo
Ritrovo dei signori partecipanti presso la stazione di Firenze/Bologna al mattino in orario da definire. Pranzo libero. Partenza con treno alta velocità, arrivo a Venezia. Trasferimento, con mezzi pubblici a S. Erasmo, l’isola dei contadini veneziani. Qui il rapporto diretto tra produttori e consumatori ha colto nel segno, permettendo a tanti giovani di intraprendere le varie attività agricole dando vita a prodotti d’eccellenza diversi, come profumati vini e un miele che può prendere tonalità lilla dai fiori di barena. Fin dal Medioevo in questo lembo di terra strappato alle acque si coltivavano frutti e ortaggi che servivano a rifornire la città. Già allora il ritmo lento dell’isola contrastava con i traffici e il caos della commerciale Venezia, facendo di Sant’Erasmo un pacifico angolo di campagna. Passeggiata sull’isola con visita del produttore di miele e sosta in azienda agricola locale, degustazione di prodotti tipici stagionali. Visita della Torre Massimiliana, monumento austriaco dell’isola. Passeggiata per raggiungere il Centro Culturale di vacanza, luogo di accoglienza straordinaria. Aperitivo di benvenuto. Sistemazione nelle camere riservate, cena con prodotti del luogo e pernottamento.

2°Giorno – Venezia
Prima colazione. Trasferimento a Venezia con i mezzi pubblici. Incontro con la guida per scoprire angoli segreti del centro storico e immergersi nella storia affascinante di questa straordinaria città. Pranzo libero. Nel pomeriggio tempo libero a disposizione per attività e passeggiate individuali. Rientro al Centro Culturale di vacanza, cena e pernottamento.

3°Giorno – Isole Delle Laguna Sud / San Lazzaro Degli Armeni / San Servolo
Prima colazione. Trasferimento a Venezia con mezzi pubblici, incontro con la guida per una passeggiata tra calli e campielli fino a San Zaccaria per l’imbarco verso San Servolo. Visita guidata del Museo della follia. Proseguimento per San Lazzaro degli armeni e visita guidata del monastero Mechitarista, dello straordinario Museo, della Chiesa, della Tipografia dei monaci armeni di Venezia. Pranzo al sacco. Rientro a Sant’Erasmo, cena e pernottamento.

4°Giorno – Torcello / Burano / San Francesco Del Deserto e Le Isole Scomparse
Mezza pensione. Partenza, con imbarcazione prenotata, alla scoperta della laguna di Venezia. La Laguna Nord custodisce alcune delle isole più vive culturalmente e più abitate. Il giro in barca partirà da S.Erasmo, costeggerà l’isola tra orti e barene, affiancherà i resti di isole che hanno avuto anticamente una grande importanza e che ora sono immerse nel silenzio della natura (le isole scomparse di Ammiana e Costianziaca), farà tappa a Torcello per permettere l’imprescindibile visita della Basilica di Santa Maria Assunta, e del suo straordinario mosaico del Giudizio Universale, recentemente restaurato. Salperà poi alla volta dell’isola di San Francesco del deserto dove potremo respirare l’atmosfera spirituale di questo angolo di pace e preghiera, i frati ci racconteranno la storia di questo luogo straordinario. Sosta nella coloratissima Burano, isola di merlettaie e pescatori, la passeggiata proseguirà fino a Mazzorbo, piccola e graziosa isola contadina collegata a Burano da un ponte. Rientro a Sant’Erasmo per il pernottamento.

5°Giorno – Murano / Venezia / Bologna – Firenze
Prima colazione. Trasferimento a Murano, con imbarcazione prenotata, per la visita delle bellissime chiese di San Pietro Martire e Santi Maria e Donato. Visita guidata di una fornace storica, ex monastero di Santa Chiara. Pranzo libero. Trasferimento alla stazione di Venezia in tempo utile per prendere il treno alta velocità con direzione Bologna/Firenze. Arrivo in serata.

Quota individuale di partecipazione € 695,00

Quota di iscrizione: € 30 per persona (inclusa assicurazione completa UnipolSai Assicurazioni SpA)

Supplemento camera singola: € 100

Costo indicativo degli ingressi esclusi e da pagare in loco: € 40 per persona.

Polizze Assicurative
La quota di iscrizione comprende la Polizza Optimas di UnipolSai Assicurazioni (garanzia Viaggi Rischi Zero, assistenza sanitaria, rimborso spese mediche, assicurazione bagaglio e garanzia annullamento, garanzie aggiuntive Covid19).

Organizzazione Tecnica
Per questo viaggio, Robintur agisce in qualità di Organizzatore oltre che di Venditore / Intermediario.

Organizzazione Tecnica: Robintur Spa. Consulta qui il testo integrale delle Condizioni generali.

Le Quote Comprendono
Viaggio con treno alta velocità, prenotazione posto in seconda classe; pernottamento in centro culturale di vacanze con sistemazione in camere doppie con servizi privati; mezza pensione dalla cena del primo alla colazione dell’ultimo giorno; bevande ai pasti per ¼ vino e ½ minerale; visite guidate come da programma; degustazioni come da programma; imbarcazione prenotata per le escursioni del 4° 5° giorno; accompagnatore Robintur.

La quota d’iscrizione comprende l’assicurazione sanitaria, bagaglio e annullamento Optimas di UnipolSai Assicurazioni + garanzie aggiuntive Covid19.

Note Quote
Riduzione terzo letto non disponibile.

Importante – In alcuni casi e per esigenze tecniche/operative, il programma potrebbe subire delle modifiche nella successione delle visite, senza alterarne i contenuti. Le guide locali hanno inoltre la facoltà di decidere liberamente l’ordine delle stesse e anche la possibilità di variare i percorsi di visita, considerando i flussi turistici del momento. È infine possibile che a causa di eventi speciali, di manifestazioni pubbliche o istituzionali e di lavori di ristrutturazione o manutenzione, alcuni edifici, parchi o luoghi di interesse storico, naturalistico o culturale vengano chiusi al pubblico anche senza preavviso.