VENEZIA E LA BIENNALE D’ARTE 15/16 ottobre 2022

“Fra arte e bellezza”

VENEZIA E LA BIENNALE D’ARTE 2022

dal 15 al 16 ottobre 2022

2 giorni/1 notte
Treno da Bologna

In viaggio con la STORICA DELL’ARTE

La 59a edizione dell’Esposizione Internazionale d’Arte contemporanea di Venezia prende il nome da “Il latte dei sogni”, una raccolta delle favole che l’artista surrealista Leonora Carrington immaginò ed illustrò, in prima istanza, sulle pareti della propria casa. La mostra di quest’anno vanta la prima donna ad aver rivestito il ruolo di curatrice e dà voce allo sguardo innovativo che gli artisti rivolgono alla società contemporanea. Viaggio con assistenza culturale da parte di uno storico dell’arte.

ITINERARIO:

1°Giorno – Bologna / Venezia
Ritrovo dei signori partecipanti presso la stazione di Bologna al mattino in orario da definire. Partenza con treno alta velocità, arrivo a Venezia. Pranzo libero. Trasferimento con vaporetto prenotato alla 59 Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia. Visita alla Biennale nelle due sedi dei Giardini e dell’Arsenale. Curata da Cecilia Alemani. “Come prima donna italiana a rivestire questa posizione, mi riprometto di dare voce ad artiste e artisti per realizzare progetti unici che riflettano le loro visioni e la nostra società”, ha dichiarato Alemani. La mostra prende il nome da un libro dell’artista surrealista Leonora Carrington (1917-2011), che negli anni Cinquanta in Messico immagina e illustra favole misteriose dapprima direttamente sui muri della sua casa, per poi raccoglierle in un libricino chiamato Il latte dei sogni. Al termine trasferimento con vaporetto prenotato in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

2°Giorno – Venezia / Bologna
Prima colazione. Al mattino incontro con la guida per la visita di Palazzo Ducale. Questo millenario palazzo del potere si rivelerà poco a poco in tutta la sua magnificenza: impossibile non rimanere ammaliati di fronte alla bellezza delle sue elaborate facciate che mescolano elementi bizantini, rinascimentali, manieristici e che sembrano quasi emergere dalle acque della laguna. Sopravvissuto a incendi, dominazioni straniere e acqua alta, questo meraviglioso edificio è il simbolo della potenza veneziana nei secoli. Si vedranno, tra gli altri, le sale affrescate dei principali organi di governo della Repubblica Serenissima di Venezia (dal Maggior Consiglio al Senato e al Collegio) e delle più importanti magistrature di giustizia (dal Consiglio dei Dieci alle Quarantie), per concludersi attraverso le logge e il cortile. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita alla Chiesa di San Zaccaria, uno scrigno d’arte per la presenza di capolavori di artisti come Giovanni Bellini, Tintoretto e i Vivarini. Il convento di San Zaccaria era l’istituto religioso femminile più importante di Venezia ed era strettamente legato al doge e alla nobiltà della città. La chiesa esisteva fin dal IX secolo ma nel 1458 si decise di realizzarne una nuova affiancandola alla precedente. I lavori furono iniziati da Antonio Gambello che realizzò l’abside poligonale a cappelle radiali che costituisce un unicum a Venezia. Trasferimento alla stazione di Venezia, con mezzi pubblici o a piedi, in tempo utile per prendere il treno alta velocità con direzione Bologna. Arrivo in serata.

Quota individuale di partecipazione € 299,00

Quota di iscrizione: € 20 per persona (inclusa assicurazione completa UnipolSai Assicurazioni SpA)

Supplemento camera singola: € 125

Pacchetto ingressi per le visite previste da programma da pagare al momento della prenotazione: € 50 (prezzo aggiornato alla data di pubblicazione del programma e soggetto a variazione).

Polizze Assicurative
La quota di iscrizione comprende la Polizza Optimas di UnipolSai Assicurazioni (garanzia Viaggi Rischi Zero, assistenza sanitaria, rimborso spese mediche, assicurazione bagaglio e garanzia annullamento, garanzie aggiuntive Covid19).

Organizzazione Tecnica
Per questo viaggio, Robintur agisce in qualità di Organizzatore oltre che di Venditore / Intermediario.
Organizzazione Tecnica: Robintur Spa. Consulta qui il testo integrale delle Condizioni generali.

Le Quote Comprendono
Viaggio con treno alta velocità da Bologna, prenotazione posto in seconda classe; pernottamento in hotel tre stelle con sistemazione in camere doppie con servizi privati; mezza pensione dalla cena del primo alla colazione dell’ultimo giorno; bevande ai pasti per ¼ vino e ½ minerale; visite guidate come da programma; imbarcazione prenotata per i trasferimenti del 1° giorno; assistente culturale Robintur.

La quota d’iscrizione comprende l’assicurazione sanitaria, bagaglio e annullamento Optimas di UnipolSai Assicurazioni + garanzie aggiuntive Covid19.

Le quote non comprendono
i pranzi; ingressi a siti, monumenti e/o musei durante le visite; facchinaggio; biglietti per tutti i mezzi di trasporto locale; escursioni facoltative; mance; extra personali; tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende” o definito in programma come facoltativo; eventuale tassa di soggiorno.

Note Quote

L’effettuazione del viaggio è soggetta al raggiungimento di minimo 20 partecipanti (massimo 25).

Possibilità di partenza da altre località con supplemento (quote su richiesta).

Itinerario e visite: l’ordine delle visite ed escursioni potrebbe subire variazioni per motivi di ordine tecnico/organizzativo. Tutte le visite previste nel programma sono comunque garantite. Si fa però presente che le guide locali hanno la facoltà di decidere liberamente l’ordine delle stesse e anche la possibilità di variare i percorsi di visita, considerando i flussi turistici del momento. E’ inoltre possibile che a causa di eventi speciali, di manifestazioni pubbliche o istituzionali e di lavori di ristrutturazione o manutenzione, alcuni edifici, parchi o luoghi di interesse storico, naturalistico o culturale vengano chiusi al pubblico anche senza preavviso.