ISTANBUL – 05/09 dicembre 2024 – Volo da Bologna

Tour con Accompagnatore – City

ISTANBUL

in compagnia

Dal 05 al 09 dicembre 2024

5 giorni / 4 notti
Aereo da Bologna
Hotel cat. 4 stelle
Accompagnatore dall’Italia

DESCRIZIONE

Istanbul è la capitale più orientale dell’Occidente, un crogiuolo di culture millenarie. Ciò che più stupisce è l’armonica convivenza fra i mille volti della città. Dal lusso eterogeneo del Topkapi – antica residenza dei sultani ottomani – ai bazar affollati di voci e profumi esotici; dai minareti che svettano sulle moschee al caos che anima il Bosforo, la via d’acqua trafficata quanto le strade cittadine.

PROGRAMMA

Giorno 1 – Italia / Istanbul
Ritrovo dei partecipanti con l’accompagnatore presso l’aeroporto di Bologna, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea per Istanbul (i passeggeri in partenza da altri aeroporti troveranno l’accompagnatore direttamente ad Istanbul). All’arrivo, incontro con la guida locale e trasferimento con pullman riservato in hotel. Durante il percorso, breve visita panoramica della città. Bisanzio fu il suo primo nome, fondata da Byzas sul Bosforo, a cavallo di due continenti, attorno al Corno d’Oro. Costantino la fece capitale dell’Impero nel 324, chiamandola Nuova Roma e, successivamente, Costantinopoli. Quando nel 1453 cadde nelle mani ottomane, divenne la loro capitale fino al 1923 col nome di Istanbul. Oggi è una moderna ed efficiente metropoli, centro culturale e commerciale di tutta la nazione. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Giorno 2 – Istanbul
Prima colazione. Giornata dedicata alla visita della città con guida (con percorsi a piedi e utilizzo di mezzi pubblici). Si inizia dall’Ippodromo nel cuore della città antica: dove un tempo si correvano le corse delle bighe oggi sono rimasti tre grandi obelischi. Visita quindi alla Cisterna monumentale Yerebatan Sarayi e alla Moschea Blu famosa per i sei minareti e le maioliche colorate. Nel pomeriggio, visita del Palazzo di Topkapi, antica residenza dei sultani ottomani protetta da due cinte murarie, che si sviluppa su quattro cortili in un insieme eterogeneo di chioschi, harem, corridoi, belvedere, ampi cortili abbelliti da giardini rigogliosi e fontane. All’interno del Palazzo sono esposti secoli di storia: mobili, suppellettili, oggetti decorativi, libri e gioielli. Proseguimento per il Gran Bazar, labirinto di strade e passaggi che ospita più di 4.000 negozi. I nomi delle strade al suo interno ricordano l’epoca nella quale ogni mestiere aveva il proprio quartiere: via degli Orefici, via dei Mercanti di Tappeti, via dei fabbricanti di papaline. Non mancate di affacciarvi alle porte per scoprire gli han (nome turco per indicare antiche locande) nascosti e di infilarvi in ogni via laterale per osservare gli artigiani al lavoro, confrontando i prezzi e cimentandovi nell’arte della contrattazione. Cena e pernottamento.

Giorno 3 – Istanbul (escursione facoltativa ai quartieri Fener e Balat)
Prima colazione. Mattina dedicata alla visita della città con guida (con percorsi a piedi e/o con utilizzo di mezzi pubblici). Si iniziano le visite con la Moschea di Solimano il Magnifico, la più grande di Istanbul, che sorge su uno dei sette colli del Corno d’Oro; le sue dimensioni, le rifiniture e la bellezza complessiva ne fanno la più apprezzata dai visitatori e il punto di riferimento nello skyline cittadino. Si prosegue con la visita all’altrettanto magnifica Cattedrale di Santa Sofia (oggi di nuovo Moschea). I quattro minareti, con dieci balconi, furono una richiesta personale del sultano, desideroso di ricordare ai posteri che fu lui il quarto reggente dalla conquista di Istanbul e il decimo dalla fondazione dell’Impero Ottomano. Pomeriggio a disposizione per attività individuali. Possibilità di partecipare all’escursione facoltativa (con supplemento) ai quartieri di Fener e Balat. Cena e pernottamento.

Giorno 4 – Istanbul
Prima colazione. Al mattino partenza dall’hotel in tram in direzione del molo Eminonu vicino al Ponte di Galata per effettuare, a bordo di un battello di linea, la magnifica crociera sul Bosforo fino al Secondo Ponte. Sbarco e proseguimento per la visita libera del Mercato delle Spezie (mercato egiziano), uno dei bazar coperti più vecchi di Istanbul, famoso per i prodotti naturali di erboristeria, frutta secca e altri cibi tipici. Nel pomeriggio, visita del quartiere Galata, Viale Istiklal e Piazza Taksim. Cena e pernottamento.

Giorno 5 – Istanbul / Italia
Prima colazione. Mattinata a disposizione per attività individuali. In tempo utile, trasferimento all’aeroporto, disbrigo formalità d’imbarco e partenza con volo per l’Italia.

Escursione facoltativa di mezza giornata ai quartieri di Fener e Balat
Andremo alla scoperta di due quartieri meno battuti dalle masse di turisti, ma fortemente caratterizzanti di quello che è il tessuto urbano cittadino, con le sue complessità di incroci di culture, costumi, tradizioni e credi religiosi: i quartieri di Fener, Balat e della Chiesa del Patriarcato degli Ortodossi. Le zone di Fener e Balat sono le più ricche di storia e tra le più affascinanti e caratteristiche di tutta Istanbul. Proprio per questi motivi rientrano nella lista dei patrimoni dell’Unesco. Sono due quartieri in cui i popoli e le religioni si sono nel tempo mescolati e sovrapposti, portando fino ai giorni nostri una straordinaria ricchezza di architetture, di monumenti religiosi, di colori e di prelibatezze gastronomiche. I due quartieri si trovano all’interno delle mura della città vecchia e si affacciano sul Corno d’Oro. Fener è lo storico quartiere greco, qui le strade cominciano a farsi strette e labirintiche, le pendenze si fanno importanti. Fra case ottomane colorate, alcune superbamente restaurate, altre impietosamente diroccate, troviamo uno dei luoghi più importanti della religione cristiana, il Patriarcato Ecumenico di Costantinopoli, l’equivalente di San Pietro a Roma per la religione Cristiana Ortodossa. Balat è lo storico quartiere ebraico, lo è stato a lungo, sia durante il periodo bizantino sia durante il periodo ottomano, questo a dimostrare il clima di convivenza interreligiosa che ha sempre caratterizzato Istanbul. Il sottile confine fra splendore e degrado produce in Balat un contrasto abbagliante. Costo € 50 a persona (minimo 12 partecipanti). La quota comprende: trasferimento in pullman, servizio guida, ingressi. Da prenotare contestualmente al viaggio e pagare in agenzia. L’effettuazione non è considerata condizionante per la partecipazione al viaggio.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE
Dal 05 al 09 dicembre € 1.016
(Disponibilità e tariffe dinamiche soggette a riconferma al momento della prenotazione)

La quota comprende: 
• Voli di linea Turkish Airlines a/r da Bologna in classe economica con franchigia bagaglio in stiva kg. 20.
• Trasferimenti aeroporto/hotel/aeroporto a Istanbul con pullman riservato.
• N. 4 notti in hotel 4 stelle con sistemazione in camera doppia standard con servizi privati.
• Trattamento di mezza pensione.
• Visite con guida locale ove indicato (le visite saranno effettuate a piedi e con i mezzi di trasporto locali).
• Minicrociera sul Bosforo con traghetto di linea.
• Ingressi ai monumenti/siti indicati in programma (al 01/03/24 l’importo dei biglietti per gli ingressi è pari a € 88).
• Tassa di soggiorno locale.
• Accompagnatore dall’Italia e per tutta la durata del viaggio.
• Assicurazione sanitaria, bagaglio e annullamento di UnipolSai Assicurazioni (richiedere il fascicolo informativo all’atto della prenotazione).
• Quota d’iscrizione (€ 30 a persona).
• Tasse aereoportuali (€ 145 a persona).

La quota non comprende:
• Pranzi.
• Bevande.
• Biglietti per tutti i mezzi di trasporto locale.
• Qualsiasi extra di carattere personale.
• Peso in eccedenza dei bagagli rispetto ai kg. indicati (da pagare direttamente alla compagnia aerea all’imbarco).
• Mance € 25 obbligatorie, da pagare in loco.
• Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

DA SAPERE

GLI ORARI DEI VOLI RIPORTATI NEL PROGRAMMA SONO INDICATIVI E SOGGETTI A VARIAZIONI.

L’effettuazione del viaggio è soggetta al raggiungimento di minimo 20 partecipanti (massimo 30). L’eventuale, mancato raggiungimento di tale minimo verrà comunicato entro i termini di legge.

Fino a 20 giorni dalla partenza, la quota potrà essere adeguata a seguito della variazione delle tasse e dei costi sui servizi alberghieri e di trasporto.

L’ordine delle visite potrebbe subire variazioni per esigenze tecnico/organizzativo. Si fa presente che le guide locali hanno la facoltà di decidere liberamente l’ordine delle stesse e anche la possibilità di variare i percorsi di visita, considerando i flussi turistici del momento. E’ inoltre possibile che a causa di eventi speciali, di manifestazioni pubbliche o istituzionali e di lavori di ristrutturazione o manutenzione, alcuni edifici, parchi o luoghi di interesse storico, naturalistico o culturale vengano chiusi al pubblico anche senza preavviso.

Nota bene – Il forfait ingressi è calcolato in base alle tariffe in vigore al 01/03/2024; qualora le autorità competenti decidessero di aumentare le tariffe, sarà richiesto un adeguamento della quota.

Per le sue caratteristiche, l’itinerario non è indicato per persone con mobilità motoria ridotta.

Escursione facoltativa di mezza giornata ai quartieri di Fener e Balat
Costo € 50 a persona (minimo 12 partecipanti). La quota comprende: trasferimento in pullman, servizio guida, ingressi. Da prenotare contestualmente al viaggio e pagare in agenzia. L’effettuazione non è considerata condizionante per la partecipazione al viaggio.

Recesso del viaggiatore – A parziale deroga di quanto riportato nelle Condizioni Generali, si fa presente che, oltre alle penalità previste dall’articolo 6.5, in caso di recesso del viaggiatore dal 45.mo giorno prima della partenza e fino alla data di partenza, verrà addebitato il 100% delle tasse aeroportuali (€ 145 voli da Bologna) e del prezzo del biglietto aereo (€ 185 voli da Bologna). Le percentuali di penalità indicate all’articolo 6.5 verranno conteggiate sulla parte restante della quota di partecipazione detratti i costi citati.

Documenti di espatrio: per l’ingresso in Turchia, ai cittadini italiani è richiesto il passaporto o la carta d’identità valida per l’espatrio con almeno 5 mesi di validità residua. Dal 26 giugno 2012 i minori italiani devono essere muniti di documento di espatrio individuale. Pertanto, a partire dalla predetta data i minori, anche se iscritti sui passaporti dei genitori in data antecedente al 25/11/2009, devono essere in possesso di passaporto individuale oppure di carta d’identità valida per l’espatrio, con le stesse modalità di cui sopra. Per i viaggi all’estero di minori, si prega di consultare sempre l’approfondimento “Documenti di viaggio – documenti per viaggi all’estero di minori” nel sito www.viaggiaresicuri.it

Organizzazione tecnica: Gattinoni Travel Store S.p.A. – Via Martin Luther King 38/2 – Bologna. Licenza/Autorizzazione Provinciale: Amministrazione Provinciale di Bologna n. 284 del 24/07/2001. Società unipersonale – soggetta alla Direzione e Coordinamento di Gattinoni Travel Network srl a Socio Unico – Milano (MI).

Ricordiamo che le condizioni Generali del contratto di Vendita dei Pacchetti Turistici devono essere sempre richieste all’atto della prenotazione.