BERLINO STREET PHOTOGRAPHY – Dal 04 al 07 aprile 2025

Tour Explore con esperto

BERLINO

Street Photography

.

Dal 04 al 07 aprile 2025

(Volo non incluso)
4 giorni / 3 notti
Gruppo min. 10 max. 15 partecipanti
Accompagnatore esperto fotografo Luigi Rota

DESCRIZIONE

Berlino, eccentrica e cosmopolita, è uno dei luoghi più iconici della street photography. Qui l’architettura d’avanguardia si alterna alle rovine gotiche e al ricordo di un recente passato, quando la città era divisa in due da un muro lungo più di quaranta chilometri. L’esperienza fotografica passerà attraverso le tante anime della città, percorrendo le tappe di una storia unica, dal Memoriale della Shoah alla Porta di Brandeburgo, da Checkpoint Charlie ad Alexanderplatz, dalla East Side Gallery al quartiere turco di Kreuzberg, un percorso lungo il quale potrete catturarne l’essenza con un suggestivo scatto fotografico!

Tour con la presenza del fotografo esperto Luigi Rota, docente NikonSchool, che accompagnerà il gruppo attraverso workshop fotografici dedicati a tutti per ottenere immagini suggestive e di forte impatto emotivo oltre la visione turistica. Un fotografo impara ad osservare e vedere tutto con occhi diversi; attraverso il racconto con le proprie immagini, la magia della luce e l’interpretazione personale si può vivere un viaggio in modo molto più profondo ed emozionante.

PROGRAMMA

1° giorno – venerdì 4 Aprile – ITALIA / BERLINO
Sistemazione prevista: Berlino hotel 4 stelle
Arrivo libero in aeroporto in tempo utile per il disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo per Berlino. All’arrivo, incontro con il personale locale di assistenza e trasferimento in hotel con pullman privato. Sistemazione nelle camere riservate e pranzo libero. Nel pomeriggio, la scoperta della città inizia dalla zona di Pariser Platz, dove si trova l’iconica Porta di Brandeburgo. Si prosegue con una passeggiata verso il Reichstag, il palazzo sede del Parlamento Federale tedesco, dalla cui cupola in vetro è possibile ammirare il quartiere governativo e alcuni dei monumenti più importanti della città. Proseguendo a piedi lungo Ebertstrasse, si raggiunge il suggestivo Monumento all’Olocausto che commemora gli ebrei vittime del genocidio nazista. Il monumento è stato eretto lungo una sezione di quella che un tempo era la terra di nessuno, confinata tra i due lati del tristemente famoso muro. Proseguendo lungo la strada, la visita terminerà in Potsdamer Platz dove ancora oggi è possibile vedere i resti del Muro di Berlino e la spettacolare cupola illuminata del Sony Center, un complesso di sette edifici considerato un importante punto di incontro e socializzazione della città. Cena libera e pernottamento in hotel.

 2° giorno – sabato 5 Aprile – BERLINO
Sistemazione prevista: Berlino hotel 4 stelle
Prima colazione in hotel. Giorata dedicata alla ricerca delle opere di street art nascoste tra le strade di Berlino. Utilizzando la comodissima metropolitana, si raggiunge la zona di Wrangelkiez, Görlitzer Bahnhof, Moritzplatz, Mehringplatz e il piccolo quartiere di Kreuzberg, un tempo abitato dagli operaio berlinesi, oggi trasformato nell’area più multiculturale della città, animata dagli immigrati, dagli studenti e dagli artisti alternativi. Nelle sue strade, in particolare lungo l’Oranienstrasse, si susseguono numerose gallerie, locali di tendenza, birrerie storiche e mercati. Sosta per il pranzo libero al Markthalle Neun, lo storico mercato coperto, trasformato in un centro culinario di street food con prelibatezze provenienti da tutto il mondo. Sempre utilizzando la metropolitana, la visita si sposta alla East Side Gallery, la più grande galleria d’arte a cielo aperto realizzata su quanto resta del tragico muro di Berlino. La sua costruzione, inizialmente realizzata con filo spinato, iniziò la notte tra il 12 e il 13 agosto del 1961 e per ben ventotto anni divise la città in due settori che non potevano comunicare tra loro. Interi quartieri e migliaia di persone si trovarono improvvisamente separati senza poter fare nulla. Lungo le sponde dello Sprea ne rimane poco più di un chilometro, che grazie all’iniziativa di oltre cento artisti provenienti da ventuno Paesi, è stato trasformato in una galleria open air. Fra le opere più famose figurano “Il bacio fraterno” di Dimitrji Vrubel, la Trabant di Birgit Kinder che sfonda un muro, le teste colorate di Thierry Noir, che iniziò a dipingere il muro già negli anni ’80, per contrastarne il cupo grigiore. Poco distante dalla East Side Gallery nelle zone di Holzmarkt, RAW-Gelände, Frankfurter Tor e Boxhagener Platz, si trovano tantissime opere di street art realizzate da artisti famosi. Cena libera e rientro in hotel per il pernottamento.

3° giorno – domenica 6 Aprile – BERLINO
Sistemazione prevista: Berlino hotel 4 stelle
Prima colazione in hotel. Utilizzando la metropolitana, si raggiunge Arkonaplatz dove ogni domenica si tiene il caratteristico Flohmarkt am Mauerpark, uno dei tanti mercatini delle pulci che animano i fine settimana di Berlino. Le bancarelle sono in gran parte di privati che mettono in vendita articoli di ogni genere, ma al di là delle semplici bancarelle questo mercatino racchiude un po’ l’anima della città. Qui, infatti, si ritrovano persone di ogni genere provenienti da tutto il mondo e moltissimi artisti di strada, funamboli, attori, cantanti improvvisati e tanto altro ancora, immagini uniche da catturare con uno scatto fotografico. Da Arkonaplatz si prosegue poi in metropolitana verso l’iconica Alexanderplatz, che ai tempi della Guerra Fredda era il centro della parte orientale di Berlino. Qui il governo della Repubblica Democratica Tedesca, per dimostrare il proprio potere, innalzò la Torrre della Televisione, considerata ancora oggi uno degli edifici più alti d’Europa. Sempre ad Alexanderplatz si trovano l’Orologio Mondiale, che segna l’ora di tutte le città del mondo e il Roter Rathaus, il municipio rosso, sede del governo di Berlino. Non molto distante da Alexanderplatz si trovano gli Hackesche Höfe, un complesso di otto cortili comunicanti ricchi di attrazioni e luoghi di intrattenimento. Sosta per il pranzo libero e nel pomeriggio la scoperta della città prosegue con una passeggiata verso il Duomo e l’Isola dei Musei, la straordinaria area dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, che racchiude cinque musei tra i più importanti al mondo. Con due fermate di metropolitana si raggiunge poi “Checkpoint Charlie”, la fedele ricostruzione dell’importante posto di blocco tra il settore sovietico e statunitense, istituito in seguito alla costruzione del muro di Berlino. Questo passaggio collegava il quartiere sovietico di Mitte a quello statunitense di Kreuzberg e proprio qui si verificarono alcune spettacolari fughe dalla DDR. Cena libera e rientro in hotel per il pernottamento.

4° giorno – lunedì 7 Aprile – BERLINO / ITALIA
Prima colazione. Trasferimento in pullman privato all’aeroporto, in tempo utile per il disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo per l’Italia. Arrivo e fine dei servizi

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE € 790

La quota comprende:
– Trasferimenti da e per l’aeroporto all’estero in minibus/minivan privato
– Tour di gruppo min.10 max.15 partecipanti
– Sistemazione in camera doppia standard con servizi privati per un totale di 3 notti
– Trattamento di pernottamento e prima colazione
– Docente fotografo professionista dall’Italia e per tutta la durata del viaggio
– Schede/guide sulla tecnica di fotografia realizzate dal docente
– Durante il viaggio sessioni di editing fotografico con il docente, sessioni di scatto one to one e revisione finale degli scatti
– Assicurazione IMA sanitaria/bagaglio base e annullamento (massimali spese mediche € 30.000) – richiedere il fascicolo informativo all’atto della prenotazione.

La quota non comprende:
Biglietto aereo, franchigia bagaglio in stiva e tasse aeroportuali
– Tutti i pasti non menzionati nel programma o indicati come liberi o facoltativi
– Bevande
– Qualsiasi biglietto d’ingresso a musei, monumenti, siti archeologici, parchi nazionali e luoghi d’interesse storico, naturalistico e/o culturale non menzionati alla voce “la quota comprende”
– Qualsiasi extra di carattere personale (ad esempio telefonate, servizio lavanderia etc.etc.)
– Eventuali tasse per utilizzo delle macchine fotografiche, cineprese, videocamere (incluse quelle dei cellulari) da pagare all’ingresso di parchi/siti/musei e in tutti i luoghi che lo richiedono
– Eventuali tasse di soggiorno a Berlino (€ 2,50 circa al giorno a persona da pagare in loco)
– Il facchinaggio, le mance al personale alberghiero, agli autisti e alla guida e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”

INFO UTILI

IMPORTANTE SAPERE CHE
L’effettuazione del tour è soggetta al raggiungimento di minimo 10 partecipanti (massimo 15 partecipanti)
Prezzo e prenotazione del biglietto aereo da richiedere in agenzia
Per le sue caratteristiche, l’itinerario non è indicato per persone con mobilità motoria ridotta

DOCUMENTI
Si raccomanda di consultare sempre il sito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale per avere informazioni sulla documentazione richiesta per l’ingresso nel Paese e per avere aggiornamenti: www.viaggiaresicuri.it

Condizioni generali del contratto di Vendita dei Pacchetti Turistici consultabili alla pagina documenti importanti di www.gattinonitravel.it